Introduzione alle tecnologie GIS (2021)

Grazie ad un Accordo di Partenariato, sottoscritto nel 2018 tra Engim Piemonte e DIST, e' stata pubblicata la terza edizione del progetto formativo “Introduzione alle tecnologie GIS”[0].
Il corso, che si terra' a Pinerolo (Torino) da meta' aprile a meta' giugno 2021, avra' una durata di 40 ore e, situazione epidemiologica permettendo, sara' tenuto "in presenza".

Gli approfondimenti teorici saranno sempre accompagnati da esperienze dirette, di tipo pratico, facendo riferimento alla consolidata esperienza del "learning by doing". I dati utilizzati nelle esercitazioni saranno reali, scaricabili dalla rete e a libero accesso.
Nelle due edizioni precedenti hanno partecipato, in totale, 32 Professionisti e Tecnici (tra gli altri, Ingegneri, Architetti, Geologi, Geometri, Periti Agrari, Elettrotecnici...) e/o Dipendenti di Aziende Private / Enti Pubblici (Multy Utility, Energy Service, Comuni, Enti Parco, Vigili del Fuoco).

Lo strumento utilizzato sara' ancora QGIS[1], un (dinamico) software libero e a codice aperto, ampiamente diffuso sia nel mondo della ricerca che in quello professionale.

La bonta' dello strumento non risiede solo nell'ampia libreria di moduli aggiuntivi (denominati "plugins" che, ad oggi, sono ben 1378) ma anche e soprattutto in una Comunita' attiva ("User Groups") che sostiene e promuove il software (sia a livello nazionale che internazionale)[2]. A tutto questo si aggiunge l'organizzazione e la disponibilita' di eventi, guide, (video) tutorial (...) che, accompagnando il software, contribuiscono alla sua crescita e, non da ultimo, alla condivisione di quella "conoscenza libera" che trova ampio riscontro anche in altre Associazioni[3]).

[0] http://www.corsi.engim.it/corsi/tecnologie-gis/
[1] https://www.qgis.org
[2] https://www.qgis.org/en/site/forusers/usergroups.html#organization
[3] https://www.gfoss.it

© Politecnico di Torino - Credits