EEB - Energy Efficient Buildings – Edifici a Zero Consumo Energetico in Distretti Urbani Intelligenti

  • Durata: Gennaio 2014 – Dicembre 2016
  • Programma di finanziamento: MIUR
  • Costo totale progetto: --
  • Contributo cofinanziato tramite S3+Lab: --
  • Dipartimenti S3+LAB coinvolti: --
    • DIST - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
    • DAUIN - Dipartimento di Automatica e Informatica
    • DISEG - Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica
  • I partner del progetto sono: --
  • Abstract:
    • I programmi comunitari Energy Efficient Buildings e Zero Energy Buildingssottolineano l’impegno dell’Europa nel diminuire le emissioni di CO2 e promuovere l’integrazione delle fonti energetiche rinnovabili nell’ambiente costruito. Nonostante i notevoli progressi fatti nell’edilizia di nuova costruzione, gli edifici esistenti, e quelli storici in particolare, necessitano ancora di specifica attenzione. Inoltre, il livello distrettuale, o di quartiere, non risulta essere ancora sufficientemente esplorato ed integrato con la scala edilizia.
    • Questo progetto persegue l’obiettivo di aumentare l’efficienza energetica degli edifici esistenti e più in generale, dei distretti urbani, tramite un pervasivo utilizzo di tecnologie di monitoraggio remoto e di controllo. Particolare attenzione sarà rivolta ai problemi di monitoraggio/controllo in edifici esistenti, dove un estensivo retrofitting è più difficoltoso e si rendono necessarie tecnologie non invasive.
    • Il flusso di informazioni verrà reso disponibile su piattaforme remote e distribuite tramite un opportuna infrastruttura di comunicazione e gestione dei dati per poi essere messi a disposizione di applicativi utilizzati da utenti finali e gestori tramite una serie di servizi web.
    • Sarà sviluppato uno strato applicativo che fornirà:
      • un sistema decisionale per le politiche di gestione del consumo e della produzione dell’energia;
      • un sistema di visualizzazione in realtà aumentata per facilitare l’awarenessenergetica degli utenti;
      • unrecommender systemper la valutazione di opportunità di risparmio energetico.
    • Il comune di Settimo Torinese partecipa al progetto fornendo alcuni edifici campione, per la raccolta dati e per l’implementazione del sistema.
© Politecnico di Torino - Credits